UNO ZIBALDONE DI BREVI RIFLESSIONI (democrazia, addomesticamento, anything goes (Feyerabend), Eraclito, evoluzione, ed altro) SU CUI MEDITARE, a cura del dott. Piero Pistoia

 

ERRATA  CORRIGE – Alcuni di questi frammenti sono stati trasferiti da alcuni numeri de ‘Il sillabario’ cartaceo  di cui Piero Pistoia era direttore culturale; oggi esso è promotore del Sillabario2013 insieme ad altri e, di fatto solo per necessità (pro bono), esercita la funzione non ufficiale di coordinatore. Così la scrittura ‘Direttore culturale’ in questo post, va sostituita con ‘Coordinatore’ (NDC).

LINKS INTERNI ALLE ‘BREVI RIFLESSIONI’ VERSO IL FONDO del POST (le prime riflessioni delle dieci, sono accessibili scorrendo)

EPIGENESI(cenni)
M. Boockin: Felicità e Piacere
La danza di SHIVA di P. Pistoia
Costruzione della Conoscenza (flash) di P. Pistoia
Considerazioni sull’evoluzione (flash) di P. Pistoia

NB – Questi links ‘colpiscono’ qualche rigo sotto l’obiettivo!

ECCLESIASTE (9,11 – 12)

UNO ZIBALDONE DI RIFLESSIONI SU CUI MEDITARE

N.B. – La bibliografia a nome di Piero Pistoia può essere cercata su questo blog

____________________________________

A cura del dott. Piero Pistoia

_______________________________

Considerazioni sull’evoluzione (flash) di P. Pistoia

Cliccare sul seguente link:

<img class=”aligncenter size-large wp-image-12390″

Costruzione della Conoscenza (flash) di P. Pistoia

>UN PENSIERO SULLA COSTRUZIONE DELLA CONOSCENZA (NDC)

La conoscenza non si costruisce per tentativi ed errori, ma per ‘tentativi creativi’ ed errori, che un einfunlung specifico attiva, trasformando un ambiente ‘caotico’ in uno ‘stocastico’ (da greco stocàzomai =tirare una freccia con l’arco su un bersaglio). Si tratta però di una “creatività”  da “dentro” e non da “fuori”! Creatività che partecipa  anche degli eventi della memoria biologica – astrologica (forse) (dalla pietra, alla pianticella spontanea all’albero della macchia, dall’acqua, all’aria, alla terra: eventi della vita che suggeriscono ipotesi per la vita),  oltre alla memoria culturale in stadi successivi, che spiegano un fitting che migliora sempre più nel futuro, richiamato da un matching regolativo foggiato dal marasma evolutivo.

Piero Pistoia

La danza di SHIVA di P. Pistoia

LA DANZA DI SHIVA (NDC)

Dietro la danza di Shiva non c’è solo la fine, la morte termodinamica, ma anche l’inizio. La distruzione ha significato evolutivo, nel senso che alla fine di essa si aprono alla vita nuove possibilità; riecheggia anche qui il concetto di enantiodromia eraclitea (vedere il post su questo blog). Solo se tali possibilità saranno inibite da un intervento esterno (per es., da quello umano) si ha l’estinzione definitiva!

La danza cosmica di Shiva, la dea della distruzione/creazione dell’Olimpo che sopravvive, con la compagna binaria del sole, sembra perturbi, attraversando la nebulosa di Hoote, le traiettorie delle comete che ‘piovono intorno alla terra. Così sembra infatti che la compagna binaria del sole passi ogni 26-28 milioni di anni, nei dintorni della nebulosa origine delle comete, venendo a controllare la vita e la morte sul nostro pianeta. Per questo qualcuno chiamò appunto Shiva la ‘gemella del sole.

Piero Pistoia

UN PENSIERO AZZARDATO, UNA “CAZZATELLA”  SUL NOUMENO

Certe proposizioni qualitative-descrittive pur sperimentali ‘lette’ dall’occhio umano, non si modificano aumentando la precisione dello strumento. Così sembra che le proposizioni che attengono ai cambiamenti in valore o intensità di molte grandezze, per es. l’altezza di oggetti, la loro posizione, la loro velocità…;  le affermazioni del tipo “questi oggetti A e B hanno  altezze diverse”, o “Questi oggetti A e B sono in posizioni diverse,; A e più vicino a me di B…”, o “A va più veloce di B”….Un essere capace di vedere il Noumeno non percepirebbe la stessa cosa? Allora, se fosse così, noi non dovremmo percepire qualcosa del Noumeno, cioè una parte di esso, indipendentemente dal significato intrinseco di A e B e dello spazio in cui sono situati?

Piero Pistoia

M. Boockin “Felicità e Piacere” di V. Pedrinazzi

M. BOOKCHIN: SULLA FELICITA’ ED IL PIACERE

Vittorio Pedrinazzi

EPIGENESI(cenni)
BREVE DEFINIZIONE PROVVISORIA E PROBLEMATICA DI “EPIGENESI”
L’Epigenesi è un processo secondo il quale, durante lo sviluppo ontogenetico degli individui, l’ambiente esterno riesce a incidere tracce sul DNA con possibilità di modificare il pool genetico (?) in maniera che la traccia incisa sia trasmessa alle successive generazioni (è un Aspetto Lamarchiano?). Cioè, le esperienze di vita possono modificare il DNA in maniera così consistente da trasmettere le modifiche alle generazioni future? Insomma le modifiche del mio sistema cerebrale dovute all’azione della cultura (se ci fossero state) saranno state trasmesse anche ai miei due nipoti? L’allungamento del collo delle giraffe nel corso della loro evoluzione dovuta allo sforzo continuo durante la vita per raggiungere le foglie divenute sempre più alte sugli alberi, anche questo può aver contribuito a produrre l’attuale collo lungo della giraffa?

Piero Pistoia

Per chi volesse rispondere agli interrogativi, ao123456789vz@libero.it.

Annunci

ORIGINE ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA SOLARE E DELLE STELLE, a cura del dott. Piero Pistoia; autori vari ed altro (poesie di Blacke e Borghes)

CURRICULUM DI PIERO PISTOIA

piero-pistoia-curriculumok (0)

 

Cliccare sotto per leggere l’articolo del dott. Piero Pistoia <<PREMESSA A QUALSIASI “RACCONTO” SULL’ORIGINE DEL SISTEMA SOLARE  E DELLE STELLE: una base per l’autoggiornamento>>:

Testo rivisitato da il ‘Sillabario’ n. 1 1998

astro0001

ERRATA CORRIGE: l’ultima parola dell’articolo , inersia, va sostituita con INERZIA!

Le note e la bibliografia di massima verranno riportate alla fine dell’ultimo articolo di questo post “LA NEBULOSA SOLARE IN EVOLUZIONE: caratteristiche e tendenze. I PIANETI” ancora del dott. Piero Pistoia.

VEDERE ANCHE I POSTS SU  ‘Relazione fra massa ed energia ‘ a nome di Piero Pistoia e Fabio De Michele in questo blog (rif. da Il Sillabario N.4-1995 ed altri)

___________________________________

Testo rivisitato da il ‘Sillabario’ n. 1 1998

Pag.1

S22C-113071809140

Pag.2

L’articolo precedente (forse) è a cura di Becuzzi Maurizio

Per contattare il gruppo astrofili di Volterra:

Annalisa Fiaschi: 0588 88593

_____________________________________________

TRE POESIE CORRELATE ALL’ARGOMENTO (forse!)
Sono graditi commenti alle seguenti poesie!

Leggere i commenti a ‘LA TRAMA’ di Borges su questo blog cercando: “Commento a “LA TRAMA” di Borges”

LA QUADRUPLICE VISIONE

Ora io vedo una quadruplice visione…

E’ quadruplice nella mia suprema gioia

E’ triplice nella dolce notte di Beulah

E’ duplice sempre. Possa Dio preservarci

Dalla visione semplice e dal sonno di newton!

 (William Blake)

 XVI

di Rainer Maria Rilke; da “Sonetti a Orfeo”

 

Noi torniamo ogni volta a lacerarlo,

ma il Dio è la ferita che si sana.

Avidi di sapere siamo lama tagliente,

ma il Dio è sereno e dovunque sparso.

 

Anche l’offerta pura e consacrata

non l’accetta altrimenti nel suo mondo

che opponendo alla libera fine

la sua serenità imperturbabile.

 

Soltanto il morto beve

alla sorgente che noi, qui, “udiamo”,

quando il Dio in silenzio gli fa cenno.

 

A “noi” non viene offerto che il rumore.

Mentre l’agnello invoca il suo campano

dall’istinto più silenzioso.

__________________________

PER VEDERE LA BIBLIOGRAFIA DI MASSIMA E NOTE DEGLI ARTICOLI RIFERITI AI LINKS astro0001 e pianeti0001 CLICCARE SU:

nebulosa-solare0002

NEBULOSA SOLARE IN EVOLUZIONE: caratteristiche  e tendenze.  I PIANETI, del dott. Piero Pistoia

Testo rivisitato da il ‘Sillabario’ n. 2 1998

Per vedere l’articolo in pdf più chiaro ed ordinato cliccare su:

pianeti0001 …

…ovvero si legga di seguito

Il riferimento (Il Sillabario n. 1-1998) in più punti riportato nell’articolo che segue, lo stesso del link precedente,  rimanda all’articolo ‘lincato’ con astro0001

_____________________________

PER VEDERE BIBLIOGRAFIA E NOTE CLICCARE SU:

nebulosa solare0001

Pag.1

S22C-113071809162

Pag.2

S22C-113071809170

Pag.3

S22C-113071809171elisa0002

Vedere ancora su questo blog “DISPENSE DI ASTRONOMIA  a cura di E. De Rosa, A. Rilanducci, F. Santi, del Gruppo Astrofili Keplero “

Chi volesse leggere la dispensa originale ben organizzata e colorata cercare da Google “Dispense on-line GAK.it”