LEZIONI ‘RAGIONATE’ DI MATEMATICA: limiti di successioni; a cura del dott. prof. Giorgio Cellai

Da CONTINUARE…..

Limite finito e limiti infiniti di una successione (1)

“PERCHE’ INSEGNARE LA SCIENZA” e “UMANESIMO SCIENZE TECNOLOGIA”: editoriali ripresi dalla rivista “Didattica delle Scienze”, ed. La Scuola, Brescia, scritti dal Direttore, l’accademico Mauro Laeng, docente di Pedagogia all’Università di Roma.

Post in via di costruzione….

Questi scritti sono stati trasferiti da ‘Didattica delle Scienze’ N. 67,  e N. 174, Ed. La Scuola, Brescia. Ringraziamo autore ed editore della rivista se ci permetteranno di mantenerli sul nostro blog, senza alcun fine di lucro e completamente auto-finanziato, il cui unico scopo è la comunicazione culturale gratis; di fatto non riceve alcun contributo sociale o di altra natura, per nostra scelta; altrimenti, avvertito l’Editore del blog, alla mail ao123456789vz@libero.it, verrà soppresso.

PREMESSA

 

Per leggere l’editoriale “Perché insegnare la Scienza” cliccare sul link seguente:

LAENG0001

Per leggere l’editoriale “Umanesimo Scienza Tecnologia” cliccare sul link seguente:

LAENG10001

LEONARDO OSANNATO, MA NEL NOSTRO TEMPO NON CAPIREMMO LA SUA INCOMPLETEZZA; scritto dal dott. prof. Alfonso M. Iacono

L’interessante riflessione su Leonardo da Vinci di Alfonso M. Iacono che segue, è stata ripresa dal Tirreno (Pisa-Pontedera) del 21-Ottobre-2019, riportata nella pagina delle  ATTUALITA’ (PAGINA APERTA). Ringraziamo Il Tirreno e l’autore se ci permetteranno di mantenerla su questo blog, che è auto-finanziato, senza alcun fine di lucro, il cui unico scopo è la comunicazione culturale gratis. Altrimenti, avvertiti alla mail ao23456789vz@libero.it, la sopprimeremo.

Sguardo sinistro

LEONARDO OSANNATO, MA NEL NOSTRO TEMPO

NON CAPIREMMO LA SUA INCOMPLETEZZA

di Alfonso M. Iacono

Per leggere lo scritto cliccare sul link seguente:

LEONARDO_Tirreno_21-10-2019

 

 

UN ESPERIMENTO DIDATTICO (AUTODIDASSI) RILEVANTE PER L’AUTO-AGGIORNAMENTO: BREVI E ‘DENSI’ APPUNTI SUL NEOPOSITIVISMO PER UN INIZIALE AUTO-AGGIORNAMENTO DEL DOCENTE SULL’EPISTEMOLOGIA ED ALTRO; a cura dell’Editore del blog Piero Pistoia

Post in via di costruzione…

Al blog acutamente è piaciuta questa riflessione, grazie.

Oggi, momento in cui i governi cambiano rapidamente insieme al codazzo degli uffici che controllano la Scuola e che promulgano le nuove regole,  vorremmo presentare un nostro pensiero relativo ad uno degli aspetti a nostro avviso più rilevanti che incidono sul rapporto  insegnamento/apprendimento, l’aggiornamento dei docenti, superando il vecchio e scarsamente efficace metodo che misura, non si sa da chi! il lavoro ‘insegnativo’.

RIFLETTIAMO SU UN ‘VECCHIO’ ESPERIMENTO

Quasi mezzo secolo fa Piero Pistoia e due colleghi delle Elementari, Pazzagli Andrea e Scarciglia Gabriella, proposero di attivare un esperimento sui generis, un aggiornamento per i docenti della Scuola Primaria e Secondaria di primo e seconda grado che si configurasse come un auto-aggiornamento con la partecipazione gratuita della Università in particolare quella di Pisa con le sue svariate facoltà che, in qualche modo, rappresentassero le discipline insegnate negli ordini di Scuola presenti sul territorio (Scuola elementare, media e scuola superiore). Le motivazione che ci spinsero allora ed in cui ancora oggi crediamo sono quelle riportate nella foto N. 1, “PRESENTAZIONE” e sarebbero da meditare! L‘idea era che l’aggiornamento condotto personalmente potesse concretizzarsi in uno scritto da pubblicare su un opuscolo, che fu chiamato “AUTODIDASSI” (vedere foto 3, copertina dell’inserto), auto-gestito ed auto-finanziato, allegato poi  nel giornale locale “La Comunità’ di Pomarance”, che, senza entusiasmo, ci ospitò, ma a nostre spese! Riuscimmo a coinvolgere circa quaranta persone fra presidi, insegnanti dei vari ordini di Scuola, compreso il direttore responsabile, il giornalista Brunetti dott. Ivo. I tre promotori si fecero carico di contattare, in svariati tentativi, i professori delle varie facoltà Universitarie, ottenendo la collaborazione di accademici che avrebbero ‘coperto’ le diverse discipline: dal gruppo scientifico-matematico, a quello umanistico, storico, filosofico, pedagogico, psicologico ed epistemologico, a quello artistico, fino al tecnico-ingegneristico, per mettere insieme un COMITATO DI REFEREES, con funzione di direttore culturale, (vedere foto 2 dell’inserto e controllate il livello di questi operatoti!) per filtrare (eventualmente correggere e consigliare) gli scritti da noi inviati. I componenti universitari REFEREES, pur lavorando gratis, furono invece entusiasti dell’idea!!!

Uscì solo il primo numero! a causa di quelli che, forse, non scrivendo nulla e invidiando i pochi che collaborarono con articoli e gli altri che, dando una mano, ‘apparivano’, non versarono più il contributo per l’ inserzione nel giornale La Comunità di Pomarance.

Forse se non fosse stato a pagamento…!

Poteva essere una occasione culturale gratuita perduta non solo per la Scuola, ma per tutta questa zona periferica senza ‘contesto’, della lontana Provincia!

Piero Pistoia e Gabriella Scarciglia

 

 

FOTO  1.

FOTO 2

 

FOTO 3

 

Pubblichiamo questi articoli controllati ed approvati dai rispettivi docenti universitari del Comitato di Referees.

 

ALCUNE CONSIDERAZIONI SUL CONCETTO DI MASSA IN FISICA: APPUNTI PER UNA LEZIONE

del docente Alberto Alderighi

(ha collaborato l’accademico dott. prof. Marco Rosa-clot, docente di Fisica alla Normale)

Cliccare sul seguente link per leggere l’articolo di Alderighi in pdf:

 

MASSA IN FISICA10001

 

INSEGNAMENTO DELLA FISICA E PEDAGOGIA DELLE STRUTTURE

dei docenti A. Pazzagli e P. Pistoia

(hanno collaborato l’accademico dott. prof. M. Barale, docente di Pedagogia alla facoltà di Lettere (Pi) ed il dott. prof. Rosa-clot)

Cliccare sul seguente link per leggere lo scritto di Pistoia-Pazzagli:

 

STRUTTURALISMO0001

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

METODOLOGIA E DIDATTICA DELLE LINGUE STRANIERE

del docente Gianluigi Benvenuti

(ha collaborato l’accademico dott. prof. Augusto Cecchini)

Cliccare sul seguente link per leggere lo scritto di Benvenuti:

 

AUTDIDASSI_BENVENUTI0001

 

 

Cliccare sul link seguente per leggere alcuni appunti di Epistemologia per un secondo numero mai uscito!

 

POSITIVISTI0001

BREVI LEZIONI : “PRINCIPIO DI INDUZIONE MATEMATICA”; “SUCCESSIONI E NUMERI REALI”; “PROGRESSIONI E NUMERI REALI”; “SCALA MUSICALE UNIVERSALE “; del dott. prof. Giorgio Cellai

Post in via di costruzione…

Per leggere le prime tre lezioni del modulo di Cellai in pdf cliccare sotto:

cellai_modulolezioni_induzione_successioni_progressioni0001

Per leggere la quarta lezione del modulo di Cellai “Scala Musicale temperata” di Cellai in pdf  cliccare sotto:

Articolo scala temperata1

 

Testo della lezione “INDUZIONE MATEMATICA” in  jpg:

INDUZIONE MATEMATICA

 

Dott. prof. Giorgio Cellai

Da notare che Cellai ci informa che questa breve lezione si trova inserita in un modulo didattico da lui proposto sulle “Successioni matematiche ed altro” e presto lo vedremo qui pubblicato.

Si può leggere, più chiaramente, l’articolo di Cellai anche in pdf, cliccando sul link seguente:

PRINCIP_INDUZ0001

 

Testo della lezione “SUCCESSIONE E NUMERI REALI” in pdf:

SUCCESSIONI E NUMERI REALI

Possiamo leggere la lezione “Successioni e numeri reali”  in pdf cliccando sul link sotto:

successioni-e-numeri-reali12-1

Testo della lezione “PROGRESSIONI E NUMERI REALI” in pdf:

PROGRESSIONI E NUMERI REALI

Possiamo leggere la lezione “Progressioni e numeri reali” in pdf cliccando sul link sotto:

PROGRESSIONI E NUMERI REALI0001

HYPOTHESIS NON FINGO: EPPURE IL METODO INDUTTIVO NON ESISTE; scritto dell’epistemologo accademico Dario Antiseri; a cura del dott. Piero Pistoia

POST in via di sviluppo…

Questo scritto è stato trasferito da ‘Didattica delle Scienze’ N. 66, Ed. La Scuola, Brescia. Ringraziamo autori e Redazione se ci permetteranno di mantenerlo sul nostro blog; altrimenti, avvertito l’Editore del blog – che è senza alcun fine di lucro e completamente auto-finanziato, il cui unico scopo è la comunicazione culturale gratis e di fatto con riceve alcun contributo sociale o di altra natura, per nostra scelta –   alla mail ao123456789vz@libero.it, verrà soppresso.

Leggere l’articolo di Antiseri in pdf, cliccando sul link seguente:

INDUZIONE FISICA0001

MEMORIA BIOLOGICA MONDO 3 E STATI PROBLEMATICI OGGETTIVI; scritto dell’accademico epistemologo Dario Antiseri; a cura dell’Editore Piero Pistoia

Questo post è invia di costruzione…

Questo scritto è stato trasferito da ‘Didattica delle Scienze’ N. 68, Ed. La Scuola, Brescia. Ringraziamo autori e Redazione se ci permetteranno di mantenerlo sul nostro blog, senza alcun fine di lucro e completamente auto-finanziato, il cui unico scopo è la comunicazione culturale gratis (non riceve infatti alcun contributo sociale o di altra natura, per nostra scelta); altrimenti, avvertito l’Editore del blog, alla mail ao123456789vz@libero.it, verrà soppresso.

Leggere in pdf lo scritto del dott. prof. Dario Antiseri, cliccando sul link seguente, scusandoci delle varie ‘evidenziature’ dovute ad intense letture:

ANTISERI_MEMORIA BIOLOGICA_mondo30002