SCRITTI DELLA DOTT.SSA GHILLI LUCIA

LINKS AI SINGOLI SCRITTI

La dott.ssa Lucia Ghilli
Gli inni dello Spirito Santo
Ermetismo
Ermete Trismegisto

La dott.ssa Lucia Ghilli

PRESENTAZIONE DELLA  DOTT.SSA PROF.SSA GHILLI LUCIA

 

Gli inni dello Spirito Santo
ghilli-lucia000_3

ghilli-lucia000-1

lghilli0001

Ermetismo
g._lucia0001

Ermete Trismegisto
g._lucia0002

g._lucia0003

g._lucia0004

 

(Lucia Ghilli)

3

VEDERE ANCHE IL POST; “Tramontata è la luna ” di Saffo

ORIGINE ED EVOLUZIONE DEL SISTEMA SOLARE E DELLE STELLE, a cura del dott. Piero Pistoia; autori vari ed altro

CURRICULUM DI PIERO PISTOIA:

PIERO PISTOIA CURRICULUM1

Cliccare sotto per leggere l’articolo del dott. Piero Pistoia <<PREMESSA A QUALSIASI “RACCONTO” SULL’ORIGINE DEL SISTEMA SOLARE  E DELLE STELLE: una base per l’autoggiornamento>>:

Testo rivisitato da il ‘Sillabario’ n. 1 1998

astro0001

ERRATA CORRIGE: l’ultima parola dell’articolo , inersia, va sostituita con INERZIA!

Le note e la bibliografia di massima verrà riportata alla fine dell’ultimo articolo di questo post “LA NEBULOSA SOLARE IN EVOLUZIONE: caratteristiche e tendenze. I PIANETI” ancora del dott. Piero Pistoia.

VEDERE ANCHE I POSTS SU  ‘Relazione fra massa ed energia ‘ a nome di Piero Pistoia e Fabio De Michele in questo blog (rif. da Il Sillabario N.4-1995 ed altri)

___________________________________

Testo rivisitato da il ‘Sillabario’ n. 1 1998

Pag.1

S22C-113071809140

Pag.2

L’articolo precedente (forse) è a cura di Becuzzi Maurizio

Per contattare il gruppo astrofili di Volterra:

Annalisa Fiaschi: 0588 88593

_____________________________________________

TRE POESIE CORRELATE ALL’ARGOMENTO (forse!)
Sono graditi commenti alle seguenti poesie!

Leggere i commenti a ‘LA TRAMA’ di Borges su questo blog cercando: “Commento a “LA TRAMA” di Borges”

LA QUADRUPLICE VISIONE

Ora io vedo una quadruplice visione…

E’ quadruplice nella mia suprema gioia

E’ triplice nella dolce notte di Beulah

E’ duplice sempre. Possa Dio preservarci

Dalla visione semplice e dal sonno di newton!

 (William Blake)

 XVI

di Rainer Maria Rilke; da “Sonetti a Orfeo”

 

Noi torniamo ogni volta a lacerarlo,

ma il Dio è la ferita che si sana.

Avidi di sapere siamo lama tagliente,

ma il Dio è sereno e dovunque sparso.

 

Anche l’offerta pura e consacrata

non l’accetta altrimenti nel suo mondo

che opponendo alla libera fine

la sua serenità imperturbabile.

 

Soltanto il morto beve

alla sorgente che noi, qui, “udiamo”,

quando il Dio in silenzio gli fa cenno.

 

A “noi” non viene offerto che il rumore.

Mentre l’agnello invoca il suo campano

dall’istinto più silenzioso.

__________________________

PER VEDERE LA BIBLIOGRAFIA DI MASSIMA E NOTE DEGLI ARTICOLI RIFERITI AI LINKS astro0001 e pianeti0001 CLICCARE SU:

nebulosa-solare0002

NEBULOSA SOLARE IN EVOLUZIONE: caratteristiche  e tendenze.  I PIANETI, del dott. Piero Pistoia

Testo rivisitato da il ‘Sillabario’ n. 2 1998

Per vedere l’articolo in pdf più chiaro ed ordinato cliccare su:

pianeti0001 …

…ovvero si legga di seguito

Il riferimento (Il Sillabario n. 1-1998) in più punti riportato nell’articolo che segue, lo stesso del link precedente,  rimanda all’articolo ‘lincato’ con astro0001

_____________________________

PER VEDERE BIBLIOGRAFIA E NOTE CLICCARE SU:

nebulosa solare0001

Pag.1

S22C-113071809162

Pag.2

S22C-113071809170

Pag.3

S22C-113071809171elisa0002

Vedere ancora su questo blog “DISPENSE DI ASTRONOMIA  a cura di E. De Rosa, A. Rilanducci, F. Santi, del Gruppo Astrofili Keplero “

Chi volesse leggere la dispensa originale ben organizzata e colorata cercare da Google “Dispense on-line GAK.it”

IL CONTRATTO

Ti seguono

come un presentimento.

Arrivano come qualcosa di fastidioso

e percepibile da tempo.

Qualcosa di ben riconoscibile

che hai dentro:

scolpito per te in un’infanzia remota

o prima ancora della tua presenza in vita.

Cancelli  tutto, poi, con una grande spugna

fatta della tua semplice esperienza

che faticosamente ti ha concesso di marcare

la presenza con un minimo di decenza civile.

Fatta del tuo pensiero,

del tuo comportamento nuovo

che  giorno dopo giorno

hai cercato con forza di cambiare,

che certe volte,

più semplicemente ti ha sorpreso

come un faro che acceso

puntasse al tuo cuore distratto.

Paolo Fidanzi

luglio 2013

acque agitate

Sono probabilmente

“i cavalloni”

il motivo della bandierina rossa

che sventola stasera sul pennone

del ” BAGNO MAESTRALE” .

Ma se il vento non fosse così visibile

sulla tela screziata del cielo

e così stretto alla forza delle onde

nessuno potrebbe dire

che questo sia davvero un mare mosso.

E i ghirigori bianchi della schiuma

le sue sponde,  cariche di rumori

consueti all’estate.

Paolo Fidanzi

luglio 2013